Comune di Agnadello

Il Territorio



AGNADELLO: un pò di geografia

Agnadello è un piccolo paese della provincia di Cremona che si estende per 12,5 Km² a un'altitudine di 98 m sul livello del mare; esso dista circa 30 km da Milano e da Bergamo e 60 km dal capoluogo di provincia.

Il comune di Agnadello confina a nord con Arzago d'Adda, a sud con Pandino, a est con Vailate, Torlino Vimercati e Palazzo Pignano, a ovest con Rivolta d'Adda.

Numerosi fontanili e rogge quali la Renga, il Renghello, il Lagazzo, la Murata, il Brolo (o Foppa Marcia), la Fossa, la Signora, il Tormello arricchiscono d'acqua la campagna agnadellese; alcune di esse contribuiscono a formare il fiume Tormo.
Altre quattro rogge (la Pandina, la Cremasca, la Badessa, il Guarazzone), attraversano il territorio del paese in zone periferiche: la prima sul lato ovest, la seconda e la terza sul lato est, l'ultima a sud-ovest.
I nomi delle rogge hanno origini antiche: Renga e Renghello derivano dal dialetto " rong " ( roggia ); Brolo dal dialetto " bröl " ( orto, frutteto ); Foppa Marcia significa bacino di acqua stagnante; Lagazzo dal latino " lacus " ( lago ); Guarazzone dal dialetto " guarnà " ( governare ), con riferimento alla sua funzione di regolatore del deflusso delle acque.

Fanno da corona al paese ben ventotto cascine:
cascina Bonome, cascina S.Antonio, cascina Paradiso, cascina Costa, cascina Ca' Bianca, cascina Vacchelli, cascina Viscontina, cascina Berinzaga, cascina Scorsera, cascina S. Vittore, cascina Nuova, cascina Fornace, cascina Mirabello, cascina Mirabellino, cascina Cattanea, centro agricolo S. Lucia, cascina Merlina, centro agricolo S. Francesco, cascina Belvedere, cascina Villa Alta, cascina Visconta, cascina S. Giuseppe, cascina S. Pietro, cascina La Fiorita, cascina Bissona, cascina Robbiati, cascina Mirandolina, cascina Mirandola.

E’ interessante risalire all’origine dei nomi di alcune di esse; ecco alcuni esempi:
Berinzaga e Cattanea derivano rispettivamente dai cognomi delle famiglie Berinzaghi e Cattaneo; Belvedere, Mirabello, Mirabellino derivano dalla loro posizione che permette una “ bella vista “; Bissona deriva dal lombardo “ bissón “ ( biscione ) con riferimento allo stemma dei Visconti di Milano; Costa deriva dalla posizione del terreno che era la riva alta di un corso d’acqua; Fornace deriva dalla presenza in passato di una fornace per mattoni; Mirandola, Mirandolina dal latino medioevale “ mirandula “ ( piccola vedetta ); Paradiso deriva dalla bellezza del luogo o dall’ abbondante resa dei campi; Pelada dal lombardo “ pelàta “ con riferimento a terreno disboscato; Scorsera da “ scorza “ ( corteccia ) usata per coprire il tetto o dal lombardo , “ scòrsa “ per indicare una scorciatoia; Visconta, Viscontina derivano dal cognome dei Visconti, Signori di Milano.

Le piazze di Agnadello sono due:

 

- la piazza Chiesa

 

 

 - la piazza Castello

 

Il tipo di case più diffuso è rappresentato da: villette, case rurali, condomini,case di lusso.

Il paese è collegato con i centri più vicini da mezzi pubblici: le corriere delle società Autoguidovie e STAR.
Le principali attività di Agnadello sono rappresentate da: agricoltura, allevamento, artigianato,commercio, un' industria del legname e un caseificio.